HomeNewsDagospia attacca - Juve, allora è un vizio! Dopo Buffon, ecco...

Dagospia attacca – Juve, allora è un vizio! Dopo Buffon, ecco un altro juventino. Aveva ragione Corona

pubblicato il

Dagospia non usa troppi giri di parole e punge in maniera diretta la Juve, Gianluigi Buffon e Nicolò Fagioli. La piattaforma online che si occupa di rassegna stampa, politica, economia, società e sport, ha dedicato uno spazio al caso Fagioli, finito nel mirino della Procura di Torino per delle scommesse illegali:

Juve, allora questo è un vizio. Dopo il caso dell’ex portiere Buffon, ecco un altro calciatore bianconero, Nicolò Fagioli. Insomma, sembra non esserci tregua per la squadra bianconera con le vicende che non riguardano il campo. L’ultima sorpresa è proprio Fagioli, uno dei giovani cresciuti nel settore giovanile juventino. Il centrocampista di Max Allegri è indagato perché avrebbe scommesso su piattaforme illegali, secondo quanto verificato dagli inquirenti che hanno incrociato gli accessi del suo e di numerosi altri profili.

L’articolo 24 del Codice di giustizia sportiva esplicita infatti il divieto ai soggetti dell’ordinamento federale, ai soci e ai tesserati delle società appartenenti al settore professionistico di effettuare o accettare scommesse, direttamente o indirettamente, anche presso soggetti autorizzati a riceverle, che abbiano ad oggetto risultati relativi ad incontri ufficiali organizzati nell’ambito della Figc, della FIfa e della Uefa. La squadra mobile della Polizia sarebbe risalita al giocatore della Juve nell’ambito di un’indagine aperta nei mesi scorsi dalla Procura di Torino – fascicolo in mano al pubblico ministero Manuela Pedrotta – su un giro di scommesse (sportive e non) su piattaforme online”.

Infine: “Aveva ragione Fabrizio Corona, che qualche tempo fa, sul suo canale Telegram, scrisse: ‘Quando ho saputo la notizia non ci credevo, perché di solito a pelle riesco a capire come sono fatte le persone, anche guardando semplici fotografie, video e immagini. La notizia, infatti, mi ha sconvolto. Lo scrive a tutte le ragazze su Instagram è una prassi comune del giovane calciatore medio senza arte né parte mentale, o cerebrale, ma avere una grave dipendenza dalle scommesse/gioco ‘ludopatia’ specie a 20 anni è un problema a dir poco clamoroso'”.

ti potrebbero piacere

Serie A, dove vedere Atalanta-Inter? Tutte le soluzioni

L’Inter di Simone Inzaghi farà visita a Bergamo all'Atalanta dell’ex Gian Piero Gasperini nell’undicesima giornata di...

Montolivo punge Barella: “Non lo vedo titolare nei top d’Europa”

Nel suo intervento a DAZN sui calciatori dell'Inter, l'ex Milan e Fiorentina, Riccardo Montolivo, non usa...

Inter-Roma, le formazioni ufficiali: queste le scelte di Inzaghi

L’Inter di Simone Inzaghi ospiterà la Roma dell’ex José Mourinho nella 10' giornata di Serie A...